< HOME < CURIOSITÀ

Deserto Rosso di Antonioni

Deserto Rosso, anche conosciuto come Il deserto rosso, è un lungometraggio del 1964 diretto da Michelangelo Antonioni, la sua prima opera a colori. Fu premiato con un Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia come miglior film, con il Nastro d’Argento per la migliore fotografia a Carlo Di Palma e con il Kansas City Film Critics Circle Awards come miglior film straniero.

Il film, interpretato da una splendida Monica Vitti e da Richard Harris, si svolge per quasi la sua interezza nella grigia Ravenna. Solo una scena è differente, serena e positiva, quella in cui Giuliana (Monica Vitti) racconta al figlio la fiaba di una bambina che vive su di un’isola (Budelli): “C’era una bambina che viveva in un’isola. A stare coi grandi si annoiava, e poi le facevano paura”. La spiaggia era rosa, pura, magica ed incarnava il profondo desiderio di libertà di Giuliana.

Rimasta celebre la battuta neorealistica pronunciata con maestria e sensibilità da Monica Vitti “Mi fanno male i capelli” (citazione da una poesia di Amelia Rosselli).



“Dal canale YouTube sardiniaislandit”


Montebello21 ✓ Notice Fonti e Approfondimenti
www.cinemaeturismo.it